Un bonus famiglia “stretto”.

Fonte.

» 2009-07-24 10:45
Ponte sullo Stretto entro il 2016
Grazie a norme del decreto anticrisi, dicono Tremonti e Matteoli
(ANSA)- ROMA, 24 LUG -‘Il Ponte sullo Stretto verra’ realizzato nei tempi stabiliti e i lavori si concluderanno entro il 2016′ dicono i ministri Tremonti e Matteoli. ‘La norma inserita nel maxiemendamento al decreto anticrisi consente di velocizzare le procedure – osservano i due ministri – e prevede inoltre la nomina di un Commissario (il presidente della Stretto di Messina Spa, Pietro Ciucci) che approvera’ tutti gli atti necessari in modo da consentire la ripresa delle attivita’ e l’inizio dei lavori’.

Anche il bonus famiglia era una misura presa per contenere, in un certo qual modo, la crisi economica: era lo scorso novembre, un lontano novembre 2008. Il decreto in oggetto recitava Conversione in legge del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale: nobili parole, nobili intenti.

Si diceva che fatta la domanda per avere il bonus famiglia, aspettato un mese, quello successivo alla domanda, per la lavorazione, il bonus famiglia sarebbe stato erogato in tempi brevissimi, entro due mesi dalla domanda: i tempi devono essere brevissimi, altrimenti che misure anticrisi sarebbero! Dalla domanda prodotta a febbraio, sono trascorsi, ormai, cinque mesi: si vocifera che non vi è la copertura finanziaria per erogare il bonus famiglia; la situazione è ben delineata dai commenti del post Bonus famiglia 2009: chi eroga informazione non può tagliarla al punto da generare confusione.

Nel frattempo, dallo scorso novembre 2008, si sono succeduti altri decreti la maggior parte dei quali convertiti in legge grazie al voto di fiducia (modalità che delegittima il Parlamento Italiano). La memoria corta fa affiorare alla mente il passato più recente e dimenticare quello più remoto: sul bonus famiglia esitono solo i documenti che richiamano le modalità di compilazione delle domanda, niente sulla sua erogazione a sostegno delle famiglie a basso reddito.

Si dice che saranno circa quarantamila i lavoratori interessati dalla costruzione del Ponte sullo Stretto: quarantamila, una briciola di fronte alle centinaia di migliaia di lavoratori che si sono trovati senza un lavoro sin dal settembre 2008. Buon per loro, dimenticheranno per un pò il bonus famiglia che ancora non arriva.

Che abbiano precedenza le decisioni prese per ultime nei vari decreti anticirisi?

Un bonus famiglia “stretto”.ultima modifica: 2009-07-24T12:20:00+02:00da blog2blog
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Un bonus famiglia “stretto”.

  1. ho fatto richiesta del bonus famiglia credo di essere stata una delle prime, modello unico con riferimento al reddito 2008, sono disoccupata e così pure mio marito, dunque…. io non ho ancora ricevuto nulla, ma è un bonus fantasma è un illusione????
    mi piacerebbe avere una misera risposta, ho scritto e telefonato ovunque senza risposte, a chi devo chiedere???? in italia promesse, ma fatti zero, se non hanno bisogno i disoccupati, chi ne ha bisogno, sarà un grande natale di m…. grazie di cuore x l interessamento

Lascia un commento