Raccontare la cruda verità non fa bene.

Fonte.

» 2009-06-08 23:05
Cervello: vede meglio con buonumore
Capta una visione piu’ globale del mondo con le lenti rosa
buonumore_rosa-a065b8f1001dac8b46cf61bddb15afe6.jpg (ANSA) – ROMA, 8 GIU – Uno studio canadese ha dimostrato che il buono e cattivo umore cambiano il modo di captare le visioni da parte del cervello. La ricerca mostra che quando si e’ di buon umore la corteccia visuale capta piu’ informazioni, mentre il cattivo umore porta a una visione piu’ limitata. Dunque guardare il mondo attraverso ‘lenti rosa’ aiuta a vederlo meglio non e’ una metafora ma un fatto reale o meglio biologico.

La tendenza nell’ultimo decennio di raccontare la verità cruda e nuda, per evitare che si possano ricevere delusioni forti da cadere anche in depressione nel momento in cui si viene a scoprire la vertità, sembra non porti da nessuna parte. Anzi è controproducente per l’attività del nostro cervello, la cui visione viene limitata. Evitare di dire “sei un perfetto incapace” oppure ” sei un buono a nulla” non aiuta a far sì che una persona possa riuscire a fare il proprio lavoro con competenza, sia da adolescenti a scuola sia da adulti in età lavorativa.

Dunque, raccontare che le cicogne portino i bambini è sempre meglio che dire “tu, donna, partorirai con doloreGn 3: 16.

Raccontare la cruda verità non fa bene.ultima modifica: 2009-06-09T09:36:00+02:00da blog2blog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento