Altro mezzo di locomozione tradizionale.

Fonte.

» 2009-06-08 11:50
Fiat: arriva la nuova 500C
Aperte ordinazioni, sara’ presentata all’inizio di luglio
fiat_500c-3b5b70a08d68ce80f9d819ab9513b5c3.jpg (ANSA) – TORINO, 8 GIU – Dalla ribalta del Salone di Ginevra ai saloni: la nuova 500C sta arrivando. La versione cabriolet si ordina presso tutta la Rete Fiat. Sara’ presentata al pubblico all’inizio del mese di luglio con una serie di iniziative speciali. Il nuovo modello si richiama all’indimenticabile Fiat 500 del 1957, che era dotata di un tetto apribile in tela. In questi primi 24 mesi dal lancio la 500 ha avuto un grande successo: l’hanno ordinata piu’ di 360.000 clienti sparsi in 59 nazioni del mondo.

Gli incentivi servono a colmare i debiti: la nuova 500C sarà tradizionale o innovativa? Niente innovazioni, è solo Euro 5…con prezzo base intorno agli 11250,00 euro.

Niente motore elettrico. Siamo nel 2009 e si pensa ancora a produrre motori a benzina/gasolio tenendo in conto solo di rispettare la normativa, antiquata e per niente rispettosa dell’ambiente e del 2030. Segue l’impegno di FIAT per l’ambiente.


Un impegno a 360°.
Ridurre l’impatto ambientale è l’impegno che influisce e determina le scelte di Fiat durante tutto il ciclo di vita delle proprie vetture: dalle attività di ricerca e sviluppo alla progettazione e al design, dalla produzione all’offerta di vetture ecocompatibili – come la gamma Natural Power – dai consigli di guida dell’innovativa applicazione eco:Drive fino al riciclo e recupero dei componenti delle vetture dismesse, che oggi ha raggiunto la soglia del 95%. Il cerchio si chiude, ma il ciclo di vita dell’auto ricomincia


Una osservazione. Ritrarre un’auto con un albero (sullo sfondo c’è anche uno specchio d’acqua) serve a focalizzare l’attenzione dell’individuo sull’impegno ambientale; è una trovata pubblicitaria, come mettere lamette da barba, cioccolatini, pile, negli scaffali a ridosso delle casse dei supermercati.

Un impegno volto solo a ridurre l’impatto ambientale, quando serve una svolta decisa a emissioni zero. Quali le soluzioni offerte al tradizionale benzina e diesel? I biocarburanti! Come se i biocarburanti non provenissero dal petrolio…o non arrecassero danno alla fame nel mondo! Altre pazzie: le auto a idrogeno o auto ibride.

Ambiente significa anche mettere a disposizione della catena di produzione di automobili quei risultati della ricerca che recuperano il calore generato dal sistema frenante e lo riconverte in energia da riutilizzare nel seguito.

Ambiente significa anche non lasciare che questo tipo di risultati della ricerca vadano a favore della fascia superiore automoblistica. Il top per l’ambiente è la diffusione della tecnologia pro-ambiente ovunque e per tutte le tasche.

Si prenda un modello a caso, 1.2 69 CV….qual’è l’innovazione?


1.2 69 CV
(1242cc, 69CV-CEE, 160 km/h)
Campione del risparmio, senza rinunciare alle prestazioni. Il collaudato e affidabile Fire di 1242 cm3 arriva sulla nuova Fiat 500 dopo una serie di affinamenti mirati a offrirti una grande coppia a bassi regimi di rotazione – la piacevolezza e l’elasticità di guida – e rapporti scelti per privilegiare la riduzione dei consumi.
Sviluppa una potenza di 69 CV (51 kW a 5.500 giri/min) e una coppia massima di 10,4 Kgm (102 Nm a 3000 giri/min), per una velocità massima di 160 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 12,9 secondi.
Così equipaggiata, 500 si segnala nella sua classe per i consumi contenuti: 5,1 l/100 km nel ciclo combinato, 6,4 l/100 km nel ciclo urbano, 4,3 l/100 km in quello extraurbano e un livello di emissioni di CO2 di 119 g/km.

Con questo motore 500 adotta l’impianto frenante a due circuiti elettrici indipendenti e incrociati, con dischi anteriori pieni da 240 mm di diametro, e posteriori a tamburo (180).

Questo propulsore Euro 5 rispetta i limiti sulle emissioni previsti dalla normativa.

Caratteristiche Motore
Numero Cilindri
4
Cilindrata (cc)
1242
Rapporto Compressione
9.8
Potenza Max KW
51
Potenza Max CV
69
Potenza Max (Giri/min)
5500
Coppia Nm
102
Coppia Kgm
10.4
Coppia Max (Giri/min)
3000
Comando Distribuzione
Cinghia dentata
Tipo Alimentazione
Benzina
Sistema Alimentazione
Accensione
Jet thrust stochiometric
Caratteristiche Tecniche
Trasmissione
Tipo Trazione
Anteriore
Numero Marce
5
Comando Frizione
Tipo Cambio
Meccanico
Prestazioni
Velocità Massima (Km/h)
160
Accelerazione 0-100 Km/h (sec)
12.9
Accelerazione 0-1000 m (sec)
Consumo Urbano (l/100Km)
6.4
Consumo Extraurbano (l/100Km)
4.3
Consumo Combinato (l/100Km)
5.1
Emissione CO2
119
Dimensioni
Lunghezza (mm)
3546
Larghezza (mm)
1627
Passo (mm)
2300
Altezza (mm)
1485
Carreggiata Anteriore (mm)
1413
Carreggiata Posteriore (mm)
1407
Sterzo
Sterzo
Servosterzo elettrico dual-drive
Diametro Sterzata (m)
9.2
Freni
Freni Anteriori
Disco
Freni Posteriori
Tamburo
Sospensioni
Sospensioni Anteriori
Ruote indipendenti tipo McPherson
Sospensioni Posteriori
Ad omega
Pneumatici
Pneumatici Anteriori
185/55 R15
Pneumatici Posteriori
185/55 R15
Impianto elettrico
Capacità Batteria (Ah)
50
Capacità Alternatore (Ah)
70
Pesi e rifornimenti
Tara (Kg)
Capacità Serbatoio (l)
35
Garanzie contrattuali
Base (mesi)

Chissà quale percentuale di nickel utilizzano le parti di metallo, come pomelli, maniglie e interni vari…

Altro mezzo di locomozione tradizionale.ultima modifica: 2009-06-08T13:14:00+02:00da blog2blog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento