Eventi sismici: perché la gente comune non viene istruita?

Si vuole forse affermare che in Giappone sono più preparati a fronteggiare le emergenze terremoto perché lo hanno nel sangue? Oppure perché imparano ad ogni simulazione terremoto istruiti da personale apposito?

Chi di noi ha mai avuto una informazione a riguardo degli eventi sismici in atto nel nostro Paese?

Quanti di noi sono al corrente dell’esistenza del sistema di allarme automatico dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS)?

Ecco qui una pagina web a tal riguardo.


Eventi recenti significativi

Udine, 15 Apr 2009 – 18:33
Titolo Descrizione Links
Terremoto di Pielungo del 12/04/2009 delle ore 10:13
Il sistema di allarme automatico dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) in data odierna, 12/04/2009 ha registrato un evento sismico alle ore 10:13 (ora locale) localizzato in prossimità delle località Tramonti di Sotto-Verzegnis.

Successivamente il personale addetto alla sorveglianza sismica del CRS ha verificato la localizzazione e la magnitudo e di seguito ne riporta i parametri caratteristici:

evento delle ore 10:13 (ora locale)
Epicentro: 46° 19′ 48″ lat 12° 51′ 18″ lon;
Magnitudo: 3.1 (Richter);


Terremoto dell’Aquila del 06/04/2009 delle ore 03:32
Il sistema di allarme automatico dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) in data odierna, 06/04/2009 ha registrato un evento sismico alle ore 03:32 (ora locale) localizzato in prossimità della città dell’Aquila.

Per l’evento, esterno alle reti gestite da OGS, vengono riportati i dati parametrici forniti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

evento delle ore 03:32 (ora locale)
Epicentro: 42° 20′ 01″ lat 10° 20′ 02″ lon;
Magnitudo da durata: 5.8 (Richter);
prof. 8.8 km


Terremoto di Forlì del 05/04/2009 delle ore 22:20
Il sistema di allarme automatico dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) in data, 05/04/2009 ha registrato un evento sismico alle ore 22:20 (ora locale) localizzato a circa 8 km a NNE della città di Forlì (Romagna).

Successivamente il personale addetto alla sorveglianza sismica del CRS ha verificato la localizzazione e la magnitudo e di seguito ne riporta i parametri caratteristici:

evento delle ore 22:20 (ora locale);
Epicentro: 44° 17′ 25″ lat 12° 05′ 18″ lon;
Magnitudo da durata: 4.7 (Richter);
prof. 37 km

Eventi sismici: perché la gente comune non viene istruita?ultima modifica: 2009-04-15T18:51:00+02:00da blog2blog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento