Vivibilità delle città italiane: non bisogna sottovalutare…

Fonte.

» 2009-01-29 19:15
Inquinamento: procedura Ue a Italia
Con altri 9 Paesi, sotto accusa per la qualita’ dell’aria
ambiente_città_italiane-e5832e3b985b82f875e445c20f70d440.jpg (ANSA) – BRUXELLES, 29 GEN – La Commissione Ue ha avviato una procedura d’infrazione contro l’Italia e altri 9 Paesi per inquinamento atmosferico da polveri sottili. Secondo Bruxelles, Italia, Germania, Estonia, Cipro, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Spagna e Svezia ‘non hanno rispettato la norma di qualita’ dell’aria che l’Ue ha fissato per le particelle pericolose trasportate nell’aria, il cosiddetto PM10′.

C’è da meraviglarsi? Lo Statio italiano si è fatto promotore della richiesta di rinvio dell’attuazione delle norme a favore dell’ambiente da far applicare a tutte le fabbriche italiane.


 Fonte.

» 2009-01-29 17:53
Grand Canyon: ecosistema a rischio
Ambientalisti denunciano amministrazione Usa, ignoro’ allarme
grand_canyon_usa-752481d2f1abee2546feb2cb7f248954.jpg (ANSA) – WASHINGTON, 29 GEN – Ambientalisti hanno denunciato l’amministrazione Usa per aver ignorato l’allarme di scienziati sui rischi per il Grand Canyon. Il Dipartimento dell’Interno, che negli Stati Uniti si occupa di tutela ambientale, sotto l’amministrazione Bush ignoro’ un rapporto riguardante i rischi a cui il Grand Canyon sarebbe andato incontro se fosse stata modificata – come avvenuto – la gestione delle risorse idriche derivanti dal fiume Colorado.

Mentre esportavano la democrazia, gli USA hanno ignorato le conseguenze dell’assenza di politiche adeguate per il rispetto dell’ambiente e del clima globale, come il rifiuto di firmare il protocollo di Kyoto. L’ambiente biologico ha tempi lunghi per modificarsi: è importante adoperarsi da subito!

Vivibilità delle città italiane: non bisogna sottovalutare…ultima modifica: 2009-02-20T13:11:54+01:00da blog2blog
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Vivibilità delle città italiane: non bisogna sottovalutare…

Lascia un commento