Napoli: 60% giovani vuole viverci.

Fonte.

» 2008-11-18 16:54
Napoli: 40% giovani vuole andarsene
Uno su tre conosce un camorrista
napoli_giovani-86d5d745086212c141da00b0ace7aa3a.jpg (ANSA) – NAPOLI, 18 NOV – Un giovane napoletano su tre conosce un camorrista; il 40% ha intenzione in futuro di lasciare Napoli per andare a vivere altrove.E 4 giovani su 10, tra i 13 e 10 anni, non hanno fiducia nelle forze dell’ordine. E’ quanto emerge dal Questionario anti-camorra 2008, presentato dalla Associazione studenti napoletani contro la camorra, insieme al ministero della Gioventu’ e all’Amesci. Secondo il sondaggio, il 99% conosce il fenomeno della camorra e il 90% ritiene che sia negativo.

La notizia va certamente riletta.

Fonte.

» 2008-11-18 17:30

Napoli: 60% giovani vuole viverci

Due su tre non conoscono un camorrista

(ANSA) – NAPOLI, 18 NOV – Due giovani napoletani su tre (66% dei giovani a Napoli) non conoscono un camorrista; il 60% non ha intenzione in futuro di lasciare Napoli per andare a vivere altrove. E ben 6 giovani su 10, tra i 13 e 10 anni, hanno fiducia nelle forze dell’ordine.

E’ quanto emerge dal Questionario anti-camorra 2008, presentato dalla Associazione studenti napoletani contro la camorra, insieme al ministero della Gioventu’ e all’Amesci. Secondo il sondaggio, il 99% conosce il fenomeno della camorra e il 90% ritiene che sia negativo.


Ci si domandino le motivazioni di come vengono poste le notizie alla gente da parte dei giornalisti. Lo scopo è di spargere gratuitamente paura o infondere fiducia nello Stato?

Sarebbe utile, altresì, conoscere anche la percentuale degli intervistati, come sottolineato nel post nucleare: anche sondaggi pur di motivare…, che la notizia Ansa non riporta. Come al solito, non fare di tutta un’erba un fascio, attribuendo alla parte rimanente degli intervistati le qualità che solo una parte, quella intervistata, che è percentualmente insignificante, ha espresso.

Si vuole dipingere Napoli come città da evitare o condannare invece di far risaltare che i giovani napoletani non hanno alcuna intenzione di apparire come continuatori di uno stato, apparentemente diffuso ma non globale, di degrado.

Napoli: 60% giovani vuole viverci.ultima modifica: 2008-11-18T17:52:00+01:00da blog2blog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento